Il tracking degli utenti fisici

Il tracking degli utenti nel mondo fisico

Se tutti conosciamo le potenzialità dei sistemi di tracciamento delle nostre abitudini di navigazione, e le leggi europee ben definiscono limiti e competenze dei dati raccolti attraverso i cookies, altro è il mondo dei dati raccolti attraverso sistemi capaci di leggere le nostre abitudini nel mondo fisico.

Sono sistemi in grado di capire come ci muoviamo in uno spazio fisico, se una vetrina è in grado di farci rallentare, se in un centro commerciale prendiamo le scale mobili o l’ascensore, se ci interessano più i biscotti o le mozzarelle, oppure quali sono i nostri tempi di attesa all’interno di un aeroporto.

Un fenomeno che era noto come Marketing di Prossimità e che sta diventando ben più complesso e articolato.

Ne abbiamo parlato in un webinar il 2 maggio 2016.

Ospiti con noi sono stati:
Matteo Masi, sales specialist di Cisco Italia;
Andrea Margoni, di Softec – gruppo Fullsix;
Luigi Ricchi, di Aeroporto di Bologna.